Siamo nate più di un secolo fa, nella Milano delle lotte operaie e della borghesia illuminata di primo Novecento.
Le nostre antenate hanno inventato il segretariato sociale e sono state pioniere nel diritto di famiglia, nella tutela delle lavoratrici, nella rappresentanza politica. Abbiamo attraversato due guerre mondiali.
Abbiamo raccolto, conservato e organizzato memoria.
Oggi la Casa dell’Unione è ancora un luogo di cittadinanza attiva per donne e uomini.

Auguri di buona Pasqua dall'Unione femminile nazionale

Nuovi libri in biblioteca

Le madri interrotte

È un libro «dedicato alle madri interrotte mentre preparano la culla del loro bambino che non arriverà, e ai padri che diventano trasparenti, come se non fossero coinvolti, mentre sopportano l’inconsolabile dolore delle loro compagne e si occupano...

In evidenza

Che cosa vuol dire “genere”

‘Studi di genere’, ‘linguaggio di genere’, ‘identità di genere’, ‘stereotipi di genere’, ‘disuguaglianze di genere’, ‘politiche di genere’ … la parola ‘genere’ è utilizzata ormai...

Intervista ad Angela Maria Colantoni Stevani sulla Scuola dei genitori

Call for paper – La Camera blu

LA CAMERA BLU. Journal of Gender Studies, n.13 (2015) (ENG) www.camerablu.unina.it The Great War in Women’s  Experience and Writing Call For Paper The tradition of canonical  war writing has long been seen as something belonging to men; on the contrary, for many women...

In agenda

Altri spazi

Aprile-maggio. Arte al femminile nel mondo

Aprile-maggio. Arte al femminile nel mondo

Declinazione al femminile: l’arte non è di parte. Ciclo di conferenze sull’arte contemporanea femminile ai quattro angoli del mondo Le conferenze si tengono alle ore 21.00 presso la Sala Consiliare del Filandone di Martinengo (Bg) 15 aprile: Italia 23...