Siamo nate più di un secolo fa, nella Milano delle lotte operaie e della borghesia illuminata di primo Novecento.
Le nostre antenate hanno inventato il segretariato sociale e sono state pioniere nel diritto di famiglia, nella tutela delle lavoratrici, nella rappresentanza politica. Abbiamo attraversato due guerre mondiali.
Abbiamo raccolto, conservato e organizzato memoria.
Oggi la Casa dell’Unione è ancora un luogo di cittadinanza attiva per donne e uomini.

In evidenza

Genitori-Insegnanti grandeLa scuola in trincea

Giovedì 23 ottobre riparte un nuovo ciclo di “Genitori e insegnanti”, quest’anno inserito nella cornice dell’anniversario della Grande guerra. Titolo del primo incontro: Pedagogia, educazione e propaganda nei primi decenni del ‘900

Leggi tutto


Nuovi libri in biblioteca

Il complesso di Penelope. Le donne e il potere in Italia

Libro molto attuale e molto denso, Il complesso di Penelope. Le donne e il potere in Italia, scritto da Laura Cima, femminista torinese, poi impegnata nei movimenti antinucleari, deputata per i Verdi dal 1987 e di nuovo nel 2001 e, negli anni Novanta, ai vertici della...